Clinic di Adam Nussbaum – Batteria

Cari amici, giovedi 7 aprile alle ore 15,30/17,30 il Jazz Club Potenza  in collaborazione con ” Boom” associazione culturale e “Antoruggy drum SCHOOL”

 organizza la Clinic di batteria con il grande Adam Nussbaum.

Programma Clinic:
– approccio sulla batteria
– sviluppo musicale
– cosa ascoltare
– consapevolezza dell’argomento presentato dalla musica.

L’ingresso è consento con  norme vigenti anti covid, è aperto a tutti gli studenti, batteristi, appassionati. Posti limitati e solo su prenotazione obbligatoria  entro e non oltre  il 30 marzo.

Per tutte le altre info chiamare in segreteria  al nr° 0971/1800904  cell. 345/9878520

BIOGRAFIA

Adam Nussbaum è considerato un batterista versatile di altissimo livello internazionale, dotato di una grande capacità di ascolto e prodigo di scomposizioni e costruzioni poliritmiche, ha la capacità di affascinare per il suo equilibrio di suoni complementari coniugando perfettamente la delicata armonia e il raffinato senso del ritmo. 

Adam Nussbaum

È nato a New York e ha iniziato a suonare la batteria all’età di 12 anni dopo aver studiato pianoforte per cinque anni e da adolescente ha suonato anche il basso e il sassofono. Nel 1975 ha frequentato il Davis Center for Performing Arts al City College. E’ protagonistain molti progetti con artisti (solo per citarne alcuni) quali Michael & Randy Brecker, Jaco Pastorius, Eliane Elias, Gil Evans, Sonny Rollins, Stan Getz, Bob Berg, James Moody, Tom Harrell, John Scofield, Dave Liebman, Steve Swallow, Joe Sample, Carla Bley, Mike Stern, Art Farmer, Jerry Bergonzi, Slide Hampton, ‘Toots’ Thielemans, Kenny Wheeler, John Abercrombie, Hank Jones e ha partecipato a centinaia di registrazioni, inclusa la vincitrice di un Grammy “Don’t Try This At Home” registrata con Michael Brecker. Inoltre, Nussbaum è un docente molto richiesto che tiene Clinics e Master Classes, insegnando in istituzioni come Berklee, NYU, State University of New York, New School e numerosi Conservatori in tutto il mondo. Le sue capacità gli consentono di lavorare con i migliori produttori di tutto ciò che riguarda la batteria, infatti ha aiutato a progettare una linea nella serie “HiLite” per la Sonor, per la Zildjian ha contribuito allo sviluppo dei piatti “Renaissance” e “Pre-Aged” K. Zildjian oltre ad aver coprodotto con la Hudson Music “The Art of Playing Brushes”.

close

Hey, ciao 👋 Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere tutte le novità del Jazz Club nella tua casella di posta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

close

Hey, ciao 👋 Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere tutte le novità del Jazz Club nella tua casella di posta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.